Mi sto concedendo un week-end rilassante e  non potevo non fare una maschera al viso togliendo qualche impurità di troppo!

A volte se mi "regalo" una pulizia del viso ben fatta, l'estetista applica una maschera lenitiva o super idratante. A casa però ne uso solo una a base di argilla verde e propoli che compro in erboristeria, ma che potreste facilmente preparare in casa! L'argilla verde è particolarmente adatta a chi ha una pelle mista o grassa e in particolare a chi ha problemi di piccoli inestetismi cutanei, punti neri o addirittura di acne, perché ha un'importante proprietà antinfiammatoria e antiossidante.

Da giovane spesso si puo' avere una pelle del viso che, incerte zone tende ad essere unta, anche se poi con la crescita si normalizza, per cui si potrebbe usare una maschera all'argilla bianca, che è più delicata e indicata anche per le pelli sensibili.


NutriXant® ha delle proprietà funzionali importanti per la pelle e gli studi clinici hanno mostrato che l'astaxantina naturale ha un potere ristrutturante sul derma profondo ed è efficace anche contro gli inestetismi della pelle dovuti all'invecchiamento...da abbinare quindi ai trattamenti topici come quelli che vi sto descrivendo per una azione di "skincare" dall'interno.

Se decidete allora di preparare una maschera all'argilla in casa potete aggiungere alcuni oli essenziali e ingredienti più adatti al vostro tipo di pelle.

Ad esempio se avete una pelle normale basta aggiungere un cucchiaino scarso di olio di germe di grano. Se ne avete una sensibile sarebbe bene aggiungere un po' di infuso alla malva e qualche goccia di olio di Rosa mesqueta. Per le pelli grasse potete invece aggiungere all'impasto un cucchiaio di succo di limone fresco.

Dopo averla applicata al viso di solito la pelle sotto lo strato della maschera sembra che inizi a tirare, ma è normalissimo quindi non preoccupatevi!

Ad ogni modo la pelle deve essere detersa bene prima della maschera, quindi passate del latte detergente sul viso e siate sicure di aver eliminato tutte le tracce del trucco. Io personalmente la applico dopo aver fatto anche una umidificazione calda preliminare con il vapore, perché così i pori della pelle sono ben aperti e recettivi ai principi della maschera.

Come vi ho già detto la maschera tende a seccare la pelle quindi dopo averla tolta normalmente, lavando il viso con acqua tiepida, non sono avara con la crema idratante e ne applico uno strato generoso. La pelle dopo sarà morbidissima e davvero purificata! Se la sensazione vi piace, come in effetti piace a me, potete averla su tutto il corpo aggiungendo nella acqua della vasca 4 pugni di argilla fine. Non preoccupatevi perché spostando l'acqua con le braccia o attivando l'idromassaggio l'argilla non si deposita  e quando finite potete sciacquare la vasca normalmente perché non intasa le tubature!!

Buon trattamento a tutti!