No cari lettori, non voglio parlare di come fare le bucce d'arancia ricoperte di fondente, proprio no, perché questo mese voglio davvero parlarvi dei tanti aspetti della cellulite, il mio grande cruccio e unico problema estetico davvero temuto da tutte le donne. Ormai è giugno e diciamolo, quello che è fatto è fatto, la prova costume è troppo vicina per fare miracoli, ma ci può stimolare a cominciare a perdere qualche chiletto accumulato durante l'inverno e a prendere le sane abitudini che ci aiuteranno a migliorare l'aspetto delle nostre gambe, anche se, come l'85% delle donne italiane, abbiamo la cellulite. Non so a voi ma a me proprio non consola sapere che anche le altre hanno la cellulite o che questa è così democratica da torturare anche Kate Moss e Scarlett Johansson. Non è mai ospite gradita! Quindi nei prossimi articoli vedremo un po' come fare per migliorare la situazione o prevenire almeno che questa peggiori!!

Un po' di cose le sappiamo: la cellulite dipende da alimentazione scorretta, vita sedentaria, fumo, contraccezione orale, predisposizione genetica e scompensi ormonali. In particolare questo problema se associato ad un'alimentazione sbagliata, poca attività fisica e situazioni di stress peggiora fortemente la funzionalità del microcircolo: le cellule adipose si espandono di volume  e il loro accrescimento restringe lo spazio tra le cellule stesse impedendo ai vasi sanguigni di lavorare bene, non apportando i nutrienti e l'ossigenzaione necessaria.

Nel medio periodo questo fenomeno provoca spesso un aumento di peso in zone localizzate e un'alterazione del tessuto adiposo e, quindi, la cellulite...!!!

Ci sono casi quindi in cui eliminare il sale non basta certo per risolvere il problema, ma si possono usare degli accorgimenti per non peggiorare e tenere la situazione sotto controllo! Approfondiremo quindi alcuni diversi rimedi basici contro la cellulite: attività sportiva, alimentazione, i rimedi della nonna e i massaggi.